Traduci Sito

itzh-CNenfrderoes

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Incontreranno associazioni di volontariato che si occupano di accoglienza e integrazione, toccheranno con mano cosa vuol dire fare bene e dedicarsi a quello che don Bosco definiva “la salvezza delle anime” e poi lo racconteranno in chiave giornalistica trovando spazio mensilmente sulle pagine del nostro youngmagazine SudLife.

 

L’obiettivo è sensibilizzare la comunità (scolastica ma non solo) sui temi della polivocità dell’area mediterranea e dell’arricchimento culturale che deriva dall’incontro, dallo scambio e dalla contaminazione interculturale. Ma non chiamatelo “giornalino scolastico”. Quello che faranno i ragazzi del Liceo Archimede di Acireale all’interno del progetto “Il Mediterraneo in miniatura” infatti supera i limiti delle mura dell’Istituto e si apre alla città.

 

L’idea nasce insieme all’associazione MetaCometa, struttura ospitante del progetto “Il Mediterraneo in Miniatura” e alla docente tutor interno Paola Lizzio.

I ragazzi in questi mesi, conosceranno diverse realtà che si occupano di accoglienza a Catania: oltre a MetaCometa, infatti, gli studenti delle quarte e quinte classi aderenti al progetto incontreranno gli operatori e i volontari del CoPE (Cooperazione Paesi Emergenti), di Manitese, I Briganti, Trame di quartiere e Casa di Paglia Felcerossa.

Quale tutor esterno del progetto il mio compito sarà quello di supervisionare i testi prodotti e guidare i ragazzi nel racconto giornalistico, insegnando loro le tecniche e condividendo con loro gli strumenti di questo importantissimo mestiere. Stimolare la riflessione ed essere motore di cambiamento è l’obiettivo che ci siamo posti insieme con l’editore tanto su queste pagine quanto su quelle di SudLife.

Ma allora perchè limitare il racconto di questa esperienza bellissima di alternanza scuola lavoro all’interno del sito della scuola?

Infatti i ragazzi non solo usciranno da scuola e andranno nei luoghi dove le associazioni operano per toccare con mano la realtà dell’accoglienza, ma avranno anche la possibilità di raccontare la loro esperienza su di un giornale vero: il nostro yougmagazine SudLife.

SudLife dopo tutto nasce proprio con l’obiettivo di formare alla professione giornalistica e di sensibilizzare i ragazzi alla narrazione del territorio. Sulle goodnews poi ci abbiamo addirittura fatto un workshop.

E allora eccolo il primo articolo di questa nuova sfida, con tanto di servizio video.

Vai al sito SUD LIFE

Vai agli articoli del Mediterraneo in miniatura

helpdesk22.png - 168,44 kB

Graduatorie Istituto

  • Menu
  • Inserisci MAD

 

Statistiche

Utenti
262
Articoli
5796
Visite agli articoli
14939550
Inizio